SEC interrompe l'operazione di mining di bitcoin "KashMiner" di Kodak

Immagini per gentile concessione di Shutterstock, blockchain.

La BBC riferisce che il piano di affittare l'accesso ai dispositivi KashMiner con marchio Kodak per la possibilità di guadagnare rendimenti Bitcoin è crollato. Secondo quanto riferito, i clienti guadagnerebbero profitti di €375 al mese nel corso del contratto, generando profitti di circa €5.600. Il licenziatario ha pianificato di noleggiare le macchine a un costo iniziale e di consentire ai clienti di "mantenere un taglio di tutti i bitcoin generati", ha spiegato il punto vendita. Mesi dopo Wenn Digital ha lanciato un'offerta SAFT (aka Simple Agreement per futuri token), a maggio, che sta ancora promuovendo sul suo sito Web KodakOne - con l'obiettivo di raccogliere €50 milioni per costruire la piattaforma blockchain di gestione dei diritti di immagine propagandata.

Se sei curioso della criptovaluta decentralizzata originale, ecco cosa devi sapere su Bitcoin, incluso perché il prezzo di un bitcoin continua a salire. Sotto la schiuma c'è la forza della blockchain per cambiare il modo in cui viviamo, lavoriamo, connettiamo e negoziamo, e questo sta attirando le comunità tecnologiche nella Silicon Valley, a Londra e in India. Mentre resta da vedere se Kodak può riprendersi dopo il suo crollo nel 2019, quando ha iniziato a vendere la maggior parte della sua proprietà intellettuale, la reazione immediata dal mercato azionario è stata molto favorevole, con le azioni scambiate oltre il 130% al di sopra del prezzo di apertura dopo l'annuncio. Kodak sta vendendo un Bitcoin miner dove paghi per un contratto di due anni e "guadagni". La compagnia aveva messo in mostra "KashMiner" al CES quest'anno (presumibilmente senza effettuare il controllo ortografico) portando alla critica dei rendimenti dichiarati che poteva offrire, e alcuni si spingevano fino al punto di definirlo una truffa. Spotlite si è presentato al CES, offrendoti di addebitare €3400 per noleggiare - non acquistare - un Kodak KashMiner per due anni. Mikail ha anche delineato un piano per installare alcuni impianti di perforazione presso la sede di Kodak, secondo i resoconti dei media.

Forse ancora più notevole è il fatto che siamo disposti a condividere i loro ultimi titoli con te senza costi o obblighi.

Nessuna della pagina di iscrizione dell'abbonato KodakHashPower, la pagina di accesso dell'abbonato, la pagina di iscrizione del rivenditore né la pagina di accesso del rivenditore funzionano in Firefox o Chrome. Le velocità di upload della Blockchain devono aumentare per sfruttare tutto il suo potenziale. Mikail disse alla BBC che Spotlite avrebbe trasferito le sue operazioni di estrazione in Islanda, dove avrebbe operato a titolo privato anziché affittando l'hashpot ai clienti. Blockchain sta andando nella stessa navata? Ultima possibilità di chiamarmi con le tue domande digitali: Ecco cosa dicono un paio di altri su questo programma KashMiner: Parlarono di installare i minatori a Kodak a Rochester, New York, e di farli scappare dalla capacità di riserva della centrale elettrica a carbone di Kodak.

L'Islanda è stata utilizzata dai bitcoin miner5 grazie ai suoi minori costi energetici a causa del suo clima e dell'accesso alle energie rinnovabili tra cui energia idroelettrica, solare ed eolica - anche se all'inizio di quest'anno, i criminali hanno rubato circa 600 server dai centri dati islandesi per un valore di circa €2 milioni per estrarre criptovaluta. Dal 2019 al 2019, il guadagno medio annuo composito per queste strategie ha superato il mercato di oltre 19 volte. Il bitcoin miner0 è stato presentato lo stesso giorno in cui Kodak ha annunciato la propria criptovaluta KodakCoin utilizzando la tecnologia di sicurezza blockchain, che ha dichiarato che mirava a consentire la gestione dei diritti di immagine per i fotografi. Una startup blockchain deve fare gli straordinari per assumere, reclutare e trattenere i suoi stimati ingegneri. In quel momento, il Bitcoin Investment Trust GBTC è salito oltre 10.

In risposta a domande su un contratto di locazione a lungo termine su un'area volatile come la criptovaluta, Mikail ha affermato che la tecnologia sottostante eliminerà gran parte del rischio.

In Che Modo Una Maggiore Regolamentazione Delle Criptovalute Influirà Sull'industria

Scrivici a tips @ the-sun. Dissero che avrebbero anche preso un taglio della metà del bitcoin generato. Tuttavia, i critici hanno affermato che i profitti promessi non hanno tenuto conto del fatto che il mining di Bitcoin sta diventando sempre più difficile. Tuttavia, Kodak ha dichiarato al punto vendita che "l'impresa non è mai stata ufficialmente autorizzata e che nessun dispositivo è mai stato installato. "Ho calcolato il costo giornaliero dell'energia in base al consumo di potenza alla parete del minatore e a una serie di prezzi dell'elettricità: 000 Dollar zusammengekommen sein. La BBC ha aggiunto che Kodak ha affermato che KashMiner non è mai stato autorizzato dalla società.

L'ex gigante della fotografia aveva messo in mostra questa macchina per attirare affittuari, non acquirenti. Vale davvero la pena notare che KashMiner non doveva essere integrato con KodakCoin: ha estratto Bitcoin. Arrotolare, arrotolare: noleggia le nostre macchine per stampare denaro! In questo caso, il prezzo dovrà continuare a salire perché i profitti delle attività di mining rimangano invariati. A seguito di un ritardo nel lancio di KodakCoin, Kodak ha visto il suo titolo ridursi ai prezzi pre-cripto di €4 per azione.

Ma a causa dei requisiti normativi, i KodakCoin saranno disponibili solo per i cosiddetti investitori accreditati negli Stati Uniti. Metti alla prova il tuo vocabolario con i nostri divertenti quiz sulle immagini. Questo è presumibilmente il motivo per cui Spotlite si è trasferito in Islanda per la prossima fase della sua avventura crittografica. Insieme alla promessa di "rendimenti costanti", è probabilmente ciò che ha innescato una risposta da parte della SEC. Al momento della rivelazione a gennaio, l'amministratore delegato di Spotlite Halston Mikhail ha annunciato l'intenzione di installare "centinaia" di dispositivi nella sede di Kodak a Rochester, New York, e ha persino affermato che 80 dispositivi erano già in funzione e funzionanti. Il servizio ha lo scopo di tracciare l'utilizzo online delle fotografie autorizzate e garantire che i fotografi vengano pagati per le loro opere.

E al CES, lo stand di Kodak ha mostrato in modo prominente il marchio Kodak KashMiner, con Kodak che apparentemente aveva concesso in licenza il suo marchio a Spotlite.

Argomenti Correlati

Ci sono alcune incongruenze tra ciò che Spotlite e Kodak hanno detto ai giornalisti al CES di gennaio e ciò che le due aziende stanno dicendo ora. Mikail ha anche detto alla BBC che la Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti ha impedito al programma di andare avanti. Ora la società dietro lo schema dice che non andrà avanti. Nel frattempo, gli analisti dei bitcoin hanno iniziato a chiedere un fondo per la migliore criptovaluta dopo le forti perdite del 2019. Il rig "Kashminer" veniva offerto da Spotlite per €3,400 per un periodo di noleggio di due anni, con affermazioni che il dispositivo avrebbe generato circa €9.000 per il noleggiatore. Dall'inizio dell'anno, le entrate di bitcoin minersa sono diminuite da circa €33 milioni al giorno a meno di €10 milioni. Tuttavia, penso che la marea stia per cambiare bitcoin e non passerà molto tempo prima di vedere una mossa importante ", ha scritto Think Markets U. "

Secondo quanto riferito, ha anche aggiunto l'U. Ogni impianto consuma circa lo stesso livello di energia di un asciugacapelli costantemente. Gli esperti del settore hanno rapidamente criticato il sistema affermando che i rendimenti mensili erano fuorvianti e che i clienti avrebbero avuto difficoltà a raggiungere il pareggio sul proprio investimento. Il licenziatario ha pianificato di noleggiare le macchine a un costo iniziale e di permettere ai clienti di farlo? Il suo prezzo delle azioni è aumentato dell'89%. Per abbinare l'investimento iniziale di un minatore, nello scenario di controllo, ho simulato l'acquisto di BTC il 1 ° gennaio 2019 per un importo di €620, lo stesso investimento dello scenario di mining. Questa è la merda più stupida che abbia mai visto al CES.

Bitcoin-Mining-Abo von Kodak setzt stabile Kurse voraus

Si scopre che il nuovo KodakCoin non è l'unico modo in cui Kodak si unisce alla mania della criptovaluta. Kodak in realtà non produce molto hardware da quando è emerso dal fallimento nel 2019, ma agisce piuttosto come una holding per i marchi a cui prende il nome - in questo caso Spotlite USA. Non ci sono prove che Spotlite - il licenziatario che promuove questo schema - abbia ottenuto un singolo cliente, né che abbiano avuto AntMiner diversi da quello che hanno portato al CES a gennaio. Mentre hai visto le unità al CES dal nostro licenziatario Spotlite, Kashminer non è un prodotto con licenza del marchio Kodak. Spotlite USA ha presentato il Kashakiner con etichetta Kodak allo stand ufficiale di Kodak al CES Technology Show di Las Vegas a gennaio. Tuttavia, il valore di Bitcoin è crollato di oltre il 30% nelle ultime tre settimane grazie a un'incombente repressione in Cina e Corea del Sud. No, perché rischia di distogliere l'attenzione dalla tecnologia dirompente che alimenta la crittografia oggi e potenzialmente il nostro mondo domani.

Le unità non sono state installate presso la nostra sede. La dubbia matematica dietro il campo di Spotlite ha suscitato un ulteriore livello di disprezzo. Ora, tuttavia, sono tornati al di sotto dei livelli di annuncio pre-cripto. Dovremmo essere preoccupati per la schiuma? La società ha dichiarato che 80 di questi dispositivi erano già in funzione con piani per aumentare le molteplici operazioni.

I termini "KashMiner", "Hashpower", "Spotlite" o persino "Bitcoin" non possono essere trovati nella 10-K di Kodak per il 4 ° trimestre 2019 né nella loro 10-Q per il 1 ° trimestre 2019 - né, in verità, in nessun documento per Eastman Kodak, né nelle loro chiamate sugli utili Q4 2019 o Q1 2019, né (tranne "Bitcoin") per qualsiasi società nella ricerca full text SEC EDGAR.

Sembra che non... (si mette gli occhiali da sole)... si è sviluppato. Invece, Mikail disse alla BBC che la società si sarebbe concentrata sulla crescita interna delle proprie operazioni di estrazione. LFIN e Riot Blockchain RIOT - che hanno visto i loro prezzi delle azioni salire alle stelle dopo aver aggiunto blockchain a modelli di business altrimenti non correlati - hanno dovuto affrontare un notevole scetticismo da parte sia dei regolatori che del pubblico in generale. Kodak ha annunciato che avrebbe lanciato il proprio denaro digitale, Kodak Coin, mentre uno dei suoi licenziatari mostrava un dispositivo di mining bitcoin chiamato Kodak KashMiner, un computer specializzato che viene utilizzato per guadagnare bitcoin. I piani per noleggiare le macchine sono stati eliminati dopo che è diventato chiaro che il canone di locazione di €2.500 per due anni non avrebbe generato i rendimenti promessi, che a €285 al mese era comunque deludente.

Il Sole

Arte di strada Kodak. Gli investitori avrebbero ricevuto parte del bitcoin estratto dalla macchina che avevano noleggiato dalla società, e c'erano promesse di un ritorno di €9.000 (€375 al mese) per un periodo di due anni. Il suo piano aziendale si basava sul permettere alle persone di pagare una tassa iniziale per noleggiare il computer.

Finora un attore sconosciuto è riuscito a rubare oltre 388.000 BTG dagli scambi di criptovaluta.

Per vedere come regge in un mercato ribassista, ho eseguito lo stesso calcolo mentre invertivo i prezzi BTC nel corso dell'anno. Fateci sapere nei commenti qui sotto! I bitcoin non vengono stampati, come sterline, dollari o euro: sono prodotti da persone e sempre più aziende, che eseguono computer in tutto il mondo. Kodak e Spotlite hanno affermato che le persone che noleggiavano gli impianti avrebbero guadagnato €375 al mese, con un risultato di €9.000 nel periodo di noleggio di due anni. In effetti, molti hanno ritenuto che i profitti pubblicizzati fossero fuorvianti e alcuni critici l'hanno persino definita una "truffa", secondo la BBC. I minatori di successo vengono premiati con bitcoin per i loro sforzi. Il valore di Bitcoin, come tutte le valute, è determinato da quante persone sono disposte a scambiarlo.

Bgt Baby!

Ma i critici hanno affermato che i profitti pubblicizzati erano irraggiungibili e fuorvianti. Commissione titoli e cambi. Il sistema di noleggio è stato criticato da molti come una truffa che ha ingannato i clienti sui profitti promessi. Per estrarre criptovaluta, i computer hanno il compito di risolvere complicati problemi matematici al fine di verificare le transazioni in criptovaluta.

  • Per ogni problema risolto, viene elaborato un blocco di Bitcoin.
  • E lunedì, Kodak ha detto alla BBC che gli impianti non sono mai stati autorizzati ufficialmente.
  • Ricordi un decennio fa, quando gli imprenditori IT indiani attrassero spose e valutazioni?
  • In tutti questi casi, il problema non è solo le aziende tecnologiche che vendono qualcosa che la maggior parte delle persone non ha bisogno, ma anche la diversione di sforzi e competenze che potrebbero essere andate in qualcosa di cui le persone hanno effettivamente bisogno.
  • KODAK ha sviluppato una macchina di mining Bitcoin che afferma di creare nuove monete e può far guadagnare €277 al mese.

Portafoglio

Tuttavia, questo nuovo scandalo pubblico correlato alle criptovalute non ha intaccato il prezzo crescente del bitcoin o di altre principali monete digitali. Devi calcolare le tue partecipazioni in bitcoin? Sommando la quantità di BTC acquistata anticipatamente e nel corso dell'anno si ottiene un "totale acquistato" che, se moltiplicato per il costo di BTC alla fine dell'anno, fornisce un reddito lordo. Può anche essere affittato per €2.954 in 24 mesi - e il valore di Bitcoin potrebbe precipitare in quel momento, lasciando gli investitori di tasca propria. È il primo esempio di una crescente categoria di denaro nota come criptovaluta. Spotlite ha dichiarato di offrire contratti di locazione di due anni sulla propria macchina, il cui costo sarà di €3.400 da noleggiare.

Questo, da @Kodak, è in realtà un insulto. Ho importato il prezzo medio giornaliero dei bitcoin e la difficoltà della rete per l'anno 2019 da Blockchain. KashMiner, un computer di mining Bitcoin che era in mostra allo stand ufficiale di Kodak alla fiera tecnologica CES di Las Vegas a gennaio, si è rivelato essere un prodotto fuorviante con guadagni pubblicizzati irraggiungibili. Gli esperti del settore hanno rapidamente criticato il sistema affermando che i rendimenti mensili erano fuorvianti e che i clienti avrebbero avuto difficoltà a raggiungere il pareggio sul proprio investimento. Ma finché l'attività dei gadget rimarrà così aperta e potenzialmente redditizia, continuerai a vedere proposte dubbie come l'accordo di mining bitcoin di Spotlite. Ora la società dietro lo schema dice che non andrà avanti. Ha messo in mostra un computer di mining Bitcoin con l'etichetta Kodak KashMiner a gennaio e ha detto alla BBC che aveva in programma di permettere alle persone di noleggiare le macchine. Immagina di duplicare le opere di casa tua e rivenderle, abbastanza comuni in India.

Secondo la BBC, il software KodakOne di accompagnamento verrebbe utilizzato per effettuare ricerche sul Web per trovare fotografie che sono state utilizzate senza autorizzazione al di fuori della blockchain, mentre le foto utilizzate correttamente vedrebbero il fotografo pagato in KodakCoin.

Archivio Notizie

Non ha mai nemmeno finito il sito Web di KashMiner: i termini e le condizioni e le pagine sulla politica sulla privacy sono piene di testo di riempimento di lorum ipsum. È per questo che i tecnologi blockchain si riferiscono ad esso come "piattaforma di fiducia". Sommando la quantità di BTC estratto nel corso dell'anno, ho moltiplicato questo "totale estratto" per il costo di BTC alla fine dell'anno per misurare le entrate lorde. Ma i critici hanno ridotto i numeri e hanno concluso che Bitcoin avrebbe dovuto mantenere un prezzo medio di €28.000 per moneta nel periodo per far sì che il sistema pagasse secondo il piano. Sebbene si sia ritirato un po 'dal suo aumento del 300% +, le azioni di Kodak sono ancora a circa €9. Sarebbe quindi "tranquillamente" seduto lì a estrarre Bitcoin. Kodak e Spotlite avevano inizialmente pianificato di chiedere ai potenziali clienti di firmare un accordo di due anni e pagare €3.400 in anticipo per noleggiare le macchine minerarie.

Quel gadget rettangolare era un computer ad alta potenza fatto per "estrarre" Bitcoin eseguendo calcoli sempre più intensi che generano più valuta digitale. Come risulta evidente dalla serie di eventi, lo schema era o un'idea di business mal concepita o un tentativo malizioso di truffare i clienti. In questa analisi, mostrerò come, per la maggior parte delle persone, il mining di Bitcoin non sia il modo migliore per ottenere esposizione agli utili, ma invece semplicemente acquistarlo. Ieri sera la società tecnologica dietro lo schema di mining di criptovaluta di Kodak, Spotlite USA, ha confermato che l'operazione di mining di bitcoin è crollata, dopo che è stata etichettata come una "truffa" dai critici e bloccata dagli Stati Uniti. Per ottenere un'esposizione a una criptovaluta come Bitcoin, per la persona media con elettricità non sovvenzionata, è più efficiente acquistare la valuta in modo diretto rispetto al mio - anche con l'ultimo e il più grande minatore. Ora, secondo il CEO di Spotlite, Halston Mikail, il progetto non è mai decollato in primo luogo.

NOS una migliore alternativa alla Bilancia di Facebook?

Anche se, settimane dopo, lo stock si era sgonfiato dopo ritardi nell'ICO a causa dell'incertezza normativa. Informazioni sull'evento, cercare una consulenza finanziaria indipendente, se necessario. I minatori di successo vengono premiati con bitcoin per i loro sforzi. 277774/kWh, che è molto più costoso di quanto la maggior parte delle persone paghi oggi.

Durante la sua presentazione a gennaio, i critici di Kashminer hanno dichiarato irrealistiche le entrate mensili previste. Non contento di perdere un'altra enorme tendenza online, Kodak ha rivelato i suoi piani per abbracciare blockchain e criptovaluta in grande stile. La produzione di bitcoin avrebbe raggiunto circa €25 al giorno con il piano di pagamento anticipato Kodak Bitcoin HashPower.

Ho contattato l'ufficio stampa di Kodak chiedendo se quell'annuncio fosse mai successo. L'intenzione è quella di utilizzare la tecnologia blockchain per costruire un libro mastro della proprietà del copyright delle foto online. Spotlite USA è un licenziatario del marchio per i prodotti di illuminazione a LED Kodak, che consente all'azienda di apporre il famoso marchio sui propri prodotti. Paghiamo per le tue storie!

PayPal si ritira dalla criptovaluta della bilancia di Facebook

Dopo aver fatto i conti con la matematica, i critici hanno stabilito che, al fine di far funzionare lo schema secondo il piano, i bitcoin avrebbero dovuto mantenere un prezzo medio di €28.000 per moneta nel periodo di tempo. Tuttavia, come risulta dall'archivio, il sito Web era incompleto e consisteva in un testo di riempimento standard "Lorem ipsum" in tutto. Immagini per gentile concessione di Shutterstock. Tuttavia, secondo Mikail, la Securities and Exchange Commission (SEC) è intervenuta nei piani della società e ha chiuso il programma illegale. Doveva essere una macchina che potevi "noleggiare" - dopo aver pagato una commissione iniziale di quasi €3.500. Come investitore, come posso trovare l'unicorno blockchain? Viene sempre lanciato e si offre di lasciarmi un messaggio, anche se non dice chi fosse la compagnia. Mentre hai visto le unità al CES dal nostro licenziatario Spotlite, Kashminer non è un prodotto con licenza del marchio Kodak.

Il piano di lancio dei computer di mining bitcoin con marchio Kodak è crollato dopo che l'impresa non è riuscita a ottenere una licenza per utilizzare il nome Kodak e U. Tuttavia, le notizie di questa settimana fanno sembrare che Kodak Kashminer fosse più un sogno irrealizzabile o una truffa di quanto non fosse stato pubblicizzato in precedenza. 73 TH/s, e ha un assorbimento di potenza di 1210 W al muro (entro il 3% dello 0 pubblicizzato. )

La piattaforma mira a consentire ai fotografi di registrare e concedere in licenza il loro lavoro in modo più efficiente sfruttando la tecnologia blockchain. Ora, circa sei mesi dopo, la società ha annunciato ufficialmente che i suoi piani per il dispositivo di mining sono falliti, mentre Kodak ha rilasciato una sua dichiarazione affermando che il dispositivo non era mai stato ufficialmente concesso in licenza da loro. Né ci sono prove che... ci sia mai stato un prodotto in primo luogo. In un processo progettato per imitare il processo di estrazione di metalli preziosi, il nuovo Bitcoin può essere creato da processori di computer che eseguono soluzioni matematiche intensive su un lungo processo per "verificare" il nuovo Bitcoin.

La spina è stata ufficialmente staccata sul Kodak Kodak, lanciando una nuvola ancora più scura sulle speranze un tempo luminose di Kodak di incorporare la criptovaluta e la tecnologia blockchain nella sua attività.

Piani "non Realistici"

Ma più tardi nella settimana al CES, il marchio Kodak mancava in modo evidente dalle piattaforme di estrazione. Quando li vedi, ricorda di fare una semplice domanda: Ho trascorso innumerevoli ore a costruire una diffusione complessa... https: Non crederai mai a quante parole al minuto digitano alcune persone. 04c per chilowattora. Tuttavia, l'amministratore delegato di Spotlite Halston Mikail ha dichiarato alla BBC che la Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti ha impedito il proseguimento del servizio di abbonamento. Appena un giorno dopo aver ridimensionato la sua media mobile a 50 giorni per la prima volta da maggio, i bitcoin hanno guadagnato martedì presto poiché la più grande criptovaluta del mondo spera di estendere il suo recente rally di fronte a un altro potenziale scandalo.

Altro Da Affari

Ho appena comprato una TV 4K. Un portavoce di Kodak che ha parlato con la BBC ha confutato le accuse suggerendo che il Kashminer fosse in alcun modo associato alla compagnia. Lo sviluppatore dietro la presunta e molto pubblicizzata attrezzatura di mining bitcoin a marchio Kodak ha ufficialmente interrotto le operazioni e ha negato i legami con Kodak. In linea con il tema, il pagamento per la merce sarà accettato solo in valute virtuali.

Si stima che circa un milione di sudcoreani, molti dei quali investitori di piccole dimensioni, possiedano bitcoin e la domanda è così elevata che i prezzi sono circa il 20% più alti rispetto agli Stati Uniti. Il minatore è stato svelato contemporaneamente a Kodakcoin, come notizia. Pertanto, se stai inseguendo il vero cigno nero degli investimenti, la metodologia di acquisto supera decisamente il mining. Grazie per la vostra richiesta. Si dice che la Securities and Exchange Commission (SEC) abbia fermato il piano e impedito di noleggiare i computer KashMiners come inizialmente previsto. Spotlite ha affermato che avrebbe dovuto installare centinaia di KashMiner presso la sede di Kodak per sfruttare il generatore in loco per l'elettricità a basso costo. Secondo un rapporto della BBC, il CEO di Spotlite Halston Mikail ha affermato che la Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti ha vietato il procedimento.