Pasquale Petrucci

L'esposizione è denominata "Percorsi Intrecciati" perché raccoglie diverse opere realizzate nell'ultimo decennio e complessivamente rappresentano il risultato di diverse ricerche espressive che pur avendo completato un traguardo espressivo, continuano ad alimentare con lo stesso entusiasmo iniziale un percorso di ricerca che oggi sembra essere interminabile perché sistematicamente l'evoluzione espressiva si arricchisce di ulteriori e diversi risultati elaborativi. La traccia espressiva nel suo evolversi si intreccia con diverse spazialità – dalla staticità delle "Fotocomposizioni Metafisiche" e delle "Nuraghe Contemporanee" si sviluppa la potenzialità espressive delle "Composizioni" che sono caratterizzate da una chiara essenza metafisica da intendersi come dettato-guida e non come un coinvolgimento totale. L'interesse per il Fotodinamismo Futurista si è concretizzata con una duplice realizzazione; le"Alterazioni Urbane" e il "Dinamismo Urbano".
Il percorso continua con la "Digital Art" per concludersi con la "Grafica Digitale". Le esposizioni son state curate dal prof. Carlo Franza, prof. ssa Ada Patrizia Fiorillo, la scrittrice Carla Rugger, Gabriella Niero, Natasha Bordiglia, Alice Castellani, Mariarosaria Belgiovane.

www