DADE

Brevi note biografiche - Dente Daniela in arte DADE.
Pittore, incisore, restauratore. Nato e cresciuto a Milano, studia arte, pratica in laboratori di restauro e di avere esperienze in diversi laboratori creativi.
Partecipa a mostre collettive, mostre personali e internazionale dell'arte contemporanea in Italia e all'estero. Il suo percorso creativo la porta a studiare e sperimentare tecniche come anamorfosi prospettiva, modellazione creta, pittura su vetro soffiato del '500 .. Impara la tecnica delle finestre di vetro piombato, e anche di cartone, pittura su ceramica, e di più ... Portraiter, architetto di giardini, animali dipinti e la natura in genere, dal figurativo influenze più tradizionali grafici, l'astratto, il lavoro più recente è sintetico e compatto, dove ha covato una composizione più solido e riflessivo, in cui ci sono colpi di tagliente, a volte irriverente, umorismo.
Le sue esperienze hanno indotto i suoi dipinti e la ricerca grafica, sperimentare nuove tecniche e media, utilizzando vari materiali. Nel corso degli anni è docente di restauro, cromatologia e soggetti creativi nelle scuole primarie, lei è di riferimento dell'arte di "Associazione Culturale Milanocosa", ha lavorato per dieci anni come volontaria (ABIO), Unità dell'Ospedale Pediatrico di Melzo, lei è interessata in ambiente inquinato e amante degli animali, è convinta che la pace è attivamente impegnata nella difesa dei diritti umani. Questo percorso di cultura sociale è visto anche nei suoi esperti opere creative, le sue opere sono il passato, il presente e il futuro ... Il "personaggio" nato dal dialogo, dal confronto aperto tra la vita e la creatività, il talento è il lavoro, proprio come quelli nati da un salti mentali che consentono la comunicazione si distinguono da tutti gli altri.